Prestiti

I prestiti sono attualmente la base per cui si sviluppa l’economia del paese: viviamo in un mondo che quotidianamente cresce anche grazie ai prestiti, in tutte le sue declinazioni: mutui, finanziamenti, fidi, ecc.

Grazie ai prestiti in momenti in cui l’alternativa di pagare in contanti non sarebbe stata perseguibile molti hanno avuto la possibilità di acquistare una casa, un’auto o altri beni durevoli.

I prestiti sono finanziamenti molto proficui per aziende che necessitano di ingrandirsi e crescere affrontando pagamenti dilazionati.

L’atteggiamento dei consumatori di fronte al prestito è mutato: fino a pochi anni fa molte famiglie avrebbero rinunciato ai loro acquisti in mancanza di liquidi. Oggi invece sono stati compresi i vantaggi dei prestiti: il prestito viene considerato una soluzione dignitosa e razionale, perché finalizzato alla stabilizzazione dei consumi e al miglioramento del proprio tenore di vita.

Prestiti finalizzati Prestiti accesi generalmente presso un rivenditore di beni o servizi per dilazionare il prezzo di acquisto; il negoziante ha stipulato una convenzione con una o più finanziarie per la fornitura di prestiti ai propri clienti e riceve una provvigione per i prestiti concessi. I prestiti sono erogati direttamente al negoziante.

Prestiti – dipendenti
Definizione che si rifà al prodotto “cessione del quinto dello stipendio” e, in genere, a tutte quelle forme di prestito che prevedono come garanzia il reddito da lavoro dipendente prodotto oppure il TFR maturato.

Prestiti non finalizzati
Prestiti richiesti presso una banca o società finanziaria e non subordinati all’acquisto di uno specifico bene o servizio. Non vi è la presenza di un convenzionato, quindi il prestito viene versato direttamente al richiedente.

Prestiti – personali
Prestiti non finalizzati di un importo prefissato, con pagamento di un tasso di interesse in genere fisso e rimborsabile secondo un piano di ammortamento a rate costanti. Tali prestiti non prevedono la fornitura di garanzie reali.

3 Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *