Prestiti Delega

Dal momento in cui hai bisogno di un prestito per affrontare tutte le tue spese, ci sono diverse soluzioni tra cui puoi optare. Se sei un lavoratore dipendente sicuramente la tipologia di finanziamento migliore è quella della cessione del quinto. Per chi non conoscesse questo finanziamento, si tratta del migliore e più conveniente prestito personale per i lavoratori dipendenti, concesso sia ai lavoratori a tempo determinato che a tempo indeterminato, oltre che sia a chi lavora nel settore pubblico che in quello privato.

La somma massima che puoi richiedere con questo tipo di finanziamenti è calcolata in base al tuo stipendio netto e in base alla durata di rimborso, che può arrivare fino a 120 mesi. Ma cosa succede se dovessi aver bisogno di una somma più elevata di quella che questo prestito ti può garantire? In questo caso potresti fare domanda dei prestiti delega, o doppio quinto.

Come si può intuire dal nome, il doppio quinto è un finanziamento che ti assicura di poter ricevere una somma massima più elevata rispetto a quella che invece ti può dare la cessione del quinto. La durata massima di rimborso è sempre di 120 mesi, ciò che cambia è la rata massima che puoi richiedere. In questo caso è pari a 2/5 dello stipendio netto. La modalità di rimborso invece non cambia, dunque sempre ritenuta dalla busta paga versata dal datore di lavoro alla società finanziaria.

Attenzione al fatto che le società finanziarie chiedono delle garanzie maggiori per chi dovesse richiedere questo prestito. Sicuramente è necessario avere un contratto di lavoro a tempo indeterminato, oltre che non essere mai stati segnalati come cattivi pagatori. Qualora mancasse una di queste due condizioni, diventa difficile accedere ai prestiti delega, o doppio quinto, e bisognerebbe optare per altre soluzioni, come la già citata cessione del quinto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *